Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

Sistemi RFID: soluzione di automazione logistica nel settore alimentare

Gli alimenti refrigerati raggiungono più velocemente la loro collocazione

Applicazione
Gli alimenti devono essere distribuiti velocemente e in maniera affidabile. È necessario garantire un raffreddamento continuo.


Obiettivo
È necessario aumentare la produttività della catena logistica del settore alimentare e ridurre gli errori di distribuzione in maniera tale che in negozio arrivino i prodotti più freschi possibile.


Requisiti
I
tag RFID devono essere applicati a un gran numero di contenitori per il trasporto e lo stoccaggio. I tag devono essere letti/scritti attraverso lettori fissi e portatili.


Vantaggio per i clienti
I prodotti sono tracciati in maniera più facile e affidabile ed è possibile ottenere un raffreddamento continuo per tutta la catena logistica assegnando alle aree di stoccaggio un timbro orario. La gestione efficiente dei contenitori aumenta la produttività dei magazzini per lo stoccaggio a freddo.



I sistemi RFID permettono un perfetto raffreddamento del magazzino per lo stoccaggio a freddo

Cosa stiamo facendo

I moderni stabilimenti per lo stoccaggio e la refrigerazione degli alimenti impiegano grandi strutture verticali. Tipicamente, queste strutture sono dotate di sistemi di stoccaggio e recupero automatizzati ad alta velocità ed alta produttività, che riducono la distanza che i prodotti devono percorrere, aumentando la densità del magazzino. È pertanto estremamente importante tenere traccia dei prodotti in maniera affidabile durante gli spostamenti dal produttore agli stabilimenti intermedi di stoccaggio e logistica.

Per soddisfare questi requisiti, i sistemi per la gestione dei materiali e di trasporto sono dotati di lettori RFID che supportano cicli di produzione automatici e sono in grado di fornire una panoramica in tempo reale dei prodotti disponibili. I dati presenti sui tag RFID possono essere modificati in qualunque punto del percorso logistico per consentire una maggiore flessibilità di gestione. I tag possono anche contenere informazioni sul produttore, sulla quantità e sulla qualità del prodotto oltre che sulla sua destinazione finale.

Gli articoli deperibili devono essere trattati secondo la logica FIFO (first in, first out), eliminando così tempi di conservazione prolungati che potrebbero comportare costose perdite. I carrelli raggiungono il magazzino di refrigerazione attraverso numerose aree di carico e devono essere processati in maniera efficiente. Poiché teoricamente ogni produttore contrassegna i propri prodotti con le proprie etichette, le informazioni in esse contenute devono essere scritte in un formato simile a quello dei tag RFID durante la successiva ispezione. Una volta inserite nei tag RFID, l'identificazione risulta automatica e veloce e le informazioni vengono elaborate senza errori.

Le applicazioni a bassa temperatura generano condense. Le soluzioni RFID offrono vantaggi significativi rispetto ai metodi di identificazione ottica quali i codici a barre.