Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

Installazione efficiente di un Impianto AS-Interface con sicurezza Safety presso l'azienda JOTUN, produttrice di vernici


Applicazione

I sensori F31 segnalano la posizione delle valvole tramite AS-Interface.
I sensori F31 segnalano la posizione delle valvole tramite AS-Interface.

JOTUN è un produttore norvegese di vernici ad acqua e ad olio per la decorazione, la conservazione e la protezione del legno contro la corrosione, nonché per applicazioni nautiche. Le vernici vengono prodotte all'interno di un grande impianto costituito da vari serbatoi di stoccaggio esterni e da due edifici di tre piani ciascuno. Per produrre le vernici occorre che tutti gli elementi dell’impianto siano collegati tra loro in modo sicuro e affidabile. I serbatoi di stoccaggio esterni che alimentano gli impianti sono collegati al sistema di controllo tramite AS-Interface. Negli impianti di produzione delle vernici vengono installate numerose valvole principalmente in aree dotate di protezione contro le esplosioni. Numerosi sensori induttivi F31 indicano la posizione di tali valvole tramite AS-Interface. I processi di miscelazione dei colori delle vernici a olio e di riempimento dei barattoli di vernice avvengono in aree pericolose, dotate di moduli AS-Interface serie G5 EX.


Obiettivo

Alimentatori e monitor principali di AS-Interface, integrati in un quadro per JOTUN
Alimentatori e monitor principali di AS-Interface, integrati in un quadro per JOTUN

L'impianto è stato progettato in conformità con le norme più recenti della Direttiva Macchine 2006/42/CE. Nell’ambito di tale processo, i nuovi componenti dei macchinari e degli impianti sono collegati gli uni agli altri in modo intelligente e affidabile,anche ai macchinari già esistenti. L'impatto con la produzione in corso è ridotta al minimo.


Soluzione

Le aree pericolose sono dotate di moduli AS-Interface serie G5 Ex
Le aree pericolose sono dotate di moduli AS-Interface serie G5 Ex

Le parti dei macchinari sono state collegate in rete in modo rapido e agevole tramite AS-Interface. Su tutti i componenti dell'impianto sono stati collocati pulsanti di arresto di emergenza visibili dall'ingresso della sala. Tali pulsanti permettono di disattivare secondo necessità i macchinari decentrati dotati di impianti di sicurezza autonomi tramite i moduli di uscite di sicurezza AS-Interface.

Gli elementi degli impianti sono stati interconnessi in modo sicuro ed affidabile tramite una rete Ethernet dotata di un'interfaccia propria sui monitor principali AS-Interface K30. Tale soluzione consente di collegare in modo affidabile un gruppo di serbatoi di stoccaggio con due edifici di tre piani ciascuno. A tale scopo è stata utilizzata una serie di gateway per collegamenti di sicurezza configurati in modo da formare una rete.


Vantaggi

AS-Interface di Pepperl+Fuchs rappresenta la soluzione ottimale per questo tipo di applicazione grazie alla semplice configurazione dei cablaggi, alla libertà in termini di topologia, a uno schema complessivo intelligente chegarantisce la semplicità di espansione e alla capacità di trasferire segnali protetti e non,su un’unica linea. Tutto ciò agevola l'integrazione dei sistemi di sicurezza esistenti e consente degli impianti in tempi molto brevi.


Breve panoramica

  • Eliminazione dei cablaggi paralleli, per un accoppiamento sicuro
  • Decentramento delle funzioni logiche
  • Affidabilità delle comunicazioni incrociate fra i componenti del sistema
  • Topologia aperta, espansione semplice
  • Facilità di installazione mediante la tecnologia a perforazione d'isolante

e-news

Abbonati alla newsletter Pepperl+Fuchs per ricevere periodicamente notizie e informazioni interessanti sul mondo dell'automazione.

Abbonati

Leggi l’ultima edizione della nostra e-news: