Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

WIS - Sistema induttivo wireless

  • La comunicazione wireless consente la connessione del sensore senza i problemi legati alla piegatura del cavo.
  • Trasmissione di energia wireless / comunicazione al sensore
  • Componenti senza contatto riducono l'usura e i tempi di fermo
  • Adatta a condizioni ambientali difficili

Maggiore flessibilità nella progettazione d'impianti
L'accoppiamento di sensori a componenti macchina in movimento è una particolare sfida nella tecnologia dell'automazione. Soluzioni tradizionali con catene di trascinamento o anelli di scorrimento, essendo parti meccaniche, hanno una durata di vita estremamente limitata e quindi i costi di manutenzione e sostituzione devono essere sostenuti regolarmente.

Il sistema di trasmissione induttiva WIS di Pepperl+Fuchs opera in modo intelligente ed efficiente.

Costruzione
Un sistema di trasmissione induttiva WIS è composto dai seguenti componenti:

  • Modulo WIS, primario
  • Trasmettitore WIS , primario
  • Trasmettitore WIS , secondario
  • Modulo WIS, secondario


WIS - Sistema induttivo wireless

Flessibilità d'integrazione, facilità d'installazione
WIS offre una soluzione senza usura meccanica per il funzionamento dei sensori:

  • Cambio degli utensili su piatti rotanti e presse
  • Riconoscimento di oggetti su convogliatori pezzi da lavorare
  • Fabbricazione di componenti
  • Utensili rotanti
  • Pinze robot

Funzionamento
Questi sistemi operano secondo il principio dell'accoppiamento induttivo e sono composti da parte elettronica primaria e secondaria. Per il trasferimento dell'energia viene creato un campo induttivo alternato sul lato primario. Quanto il circuito secondario entra in questo campo, viene indotta tensione tramite feedback negativo e questo porta al trasferimento di energia. Tale energia è sufficiente per rendere operativi sensori induttivi, ottici o ad ultrasuoni direttamente su componenti macchina in movimento. Gli stati di segnale dei sensori vengono trasferiti al lato primario mediante impulsi di trasmissione individuali rendendoli così disponibili per il sistema di controllo.