Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

Protezione contro le collisioni per gru portuali, con sensori ad ultrasuoni


Applicazione

Le navi container devono essere scaricate rapidamente: il tempo è denaro. Le grandi navi utilizzano più gru contemporaneamente per trasferire il carico a terra. Per lo spostamento laterale lungo il molo e la fiancata della nave, le gru si muovono su rotaie o pneumatici di gomma. In entrambi i casi, il percorso da seguire è lo stesso, per cui c'è rischio di urtare le gru vicine; per prevenire eventuali collisioni, si utilizza un sistema di controllo basato su sensori ad ultrasuoni.


Obiettivo

Prevenire le collisioni tra le gru e/o con altri oggetti presenti sul loro percorso che potrebbero causare incidenti. Le gru sono operative tutti i giorni, 24 ore su 24 e sono esposte a diverse condizioni atmosferiche, quali pioggia, neve, vento, forte luce solare, nebbia e aria salmastra. In queste situazioni, i sensori devono essere in grado di monitorare in modo affidabile una distanza fino a 10 m nella direzione in cui si muove la gru. Non devono esserci interferenze reciproche tra i sistemi di segnalazione delle varie gru né arresti inutili.


Soluzione

I sensori ad ultrasuoni serie F260 sono ideali per questo tipo di applicazione, grazie al range di rilevamento di 10 m.
I sensori ad ultrasuoni serie F260 sono ideali per questo tipo di applicazione, grazie al range di rilevamento di 10 m.

Uno o due sensori ad ultrasuoni sono montati sulla gru, per ciascuna direzione di movimento. Il numero dei sensori dipende dalla grandezza dell'area da monitorare e dalla necessità o meno di rilevare altri veicoli od oggetti oltre alle gru. La direzione di montaggio, la sincronizzazione dei dispositivi paralleli e l'uso di frequenze ad ultrasuoni separate contribuiscono a prevenire la mutua interferenza tra i sensori. Solitamente, vengono utilizzati sensori ad ultrasuoni con due uscite di commutazione: la prima passa da velocità standard a velocità ridotta, la seconda innesca l'arresto. I sensori serie 30GM (range di rilevamento di 6 m) e serie F260 (range di rilevamento di 10 m) sono ideali per questa applicazione.


Vantaggi

L'ampiezza del cono di misurazione dei sensori ad ultrasuoni garantisce il monitoraggio completo del percorso della gru. Il funzionamento dei sensori non risente delle condizioni meteorologiche avverse; i sensori ad ultrasuoni sono in grado di riconoscere gli oggetti indipendentemente dal colore, dalla forma o dalle caratteristiche della superficie. Inoltre, sono completamente immuni all'accumulo di polvere, olio o altri materiali. La configurazione dei punti di commutazione è facile e veloce. Lo stesso vale per la sincronizzazione. Il grado di protezione IP67 consente l'uso sicuro in applicazioni esterne.


In breve

  • Protezione affidabile contro le collisioni
  • Controllo costante del percorso della gru con un sensore, per ogni direzione di spostamento
  • Funzionamento esente da manutenzione
  • Immunità a polvere, sporcizia, condizioni climatiche rigide

Finalmente disponibile: Guida alla tecnologia dei sensori ad ultrasuoni


e-news

Abbonati alla newsletter Pepperl+Fuchs per ricevere periodicamente notizie e informazioni interessanti sul mondo dell'automazione.

Abbonati

Leggi l’ultima edizione della nostra e-news: