Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

26° EMEA Honeywell User Group


Sergey Nevolin, Marty Brickner e Stefano Giunteri

In Olanda, qui si è svolto la ventiseiesima conferenza dedicata agli utilizzatori europei, attuali e futuri, dei prodotti Honeywell  Process Solution, oltre 1000 addetti ai lavori hanno presenziato alla convention ormai divenuta un appuntamento imprescindibile anche per Pepperl+Fuchs in qualità di sponsor.
La presentazione da parte di Honeywell della nuova barriera universale a sicurezza intrinseca, è stata di sicuro una delle innovazioni tecnologiche più apprezzate nel settore, ottimo è stato l’interesse verso questo prodotto esclusivo di Pepperl+Fuchs che di sicuro completa le soluzioni universali per DCS e Safety System che Honeywell ha lanciato solo un anno fa, ma che già riscontrano un grande apprezzamento da parte del mercato per la considerevole riduzione dei tempi di costruzione e implementazione di nuove applicazioni.
Tante le domande, per una innovazione che semplifica di molto gli attuali standard, ed è proprio questa la caratteristica principale del prodotto presentato, nessun software di configurazione, nessuno switch da settare, la barriera gestisce i segnali più comuni (AI, AO, DI, DO) in modo del tutto automatico, rendendolo un prodotto di facile utilizzo.
I partecipanti hanno potuto toccare con mano molti prodotti Pepperl+Fuchs, e approfondire con gli esperti del settore le loro applicazioni e la loro semplicità di utilizzo. La crescente collaborazione tra Honeywell e Pepperl+Fuchs, entrambe società leader a livello globale, non può che portare beneficio proprio agli utilizzatori dei loro prodotti.
Al prossimo HUG!


L'Aia, in olandese Den Haag, è una città di circa 500.000 abitanti dei Paesi Bassi, sede del governo dello Stato, pur non essendone la capitale, che è Amsterdam. Terza città per grandezza dei Paesi Bassi, è anche una municipalità situata nella provincia dell'Olanda Meridionale. Dal 1831 è anche residenza della casa reale olandese. Sono più di 26.000 gli stranieri che risiedono all'Aia, in maggioranza impiegati presso organizzazioni internazionali, multinazionali ed enti giuridici e diplomatici di varia natura. La città è sede di tutte le ambasciate straniere presenti nei Paesi Bassi, ospita numerose organizzazioni internazionali ed è la terza sede per importanza delle Nazioni Unite dopo New York, negli Stati Uniti d'America, e Ginevra, in Svizzera. (fonte wikipedia)