Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

La società Anthura B.V ha scelto il Sistema RFID di Pepperl+Fuchs per curare le piante nelle sue serre [Riferimento]


L'ampio e sorprendente complesso di serre di Anthura a Bleiswijk

Dettagli del progetto

Cliente | Anthura

Progetto | L'impiego di un sistema di identificazione all'interno di un complesso di serre

Dove | Bleiswijk, Paesi Bassi


Informazioni sul progetto

Il cliente

Anthura B.V. a Bleiswijk, Paesi Bassi, è leader mondiale nel settore della selezione, coltivazione e riproduzione di Anthurium e di orchidee, sia per colture in vaso che a fiore reciso. Attraverso la specializzazione e l'innovazione, Anthura è diventata una delle principali fornitrici di piante di Anthurium e di Phalaenopsis per coltivatori in più di 90 stati.

La produzione, precedentemente suddivisa in tre siti differenti, è stata centralizzata nel 2009 per consentire alla società di continuare a produrre in maniera sostenibile ed efficiente a lungo termine. Il nuovo sito centrale di produzione a Bleiswijk è una serra ipermoderna con sei comparti in crescita. L'imponente complesso architettonico impiega le tecnologie più recenti ed innovative.



Una panoramica dell'enorme vivaio all'interno del complesso di serre

Un esempio di tecnologia innovativa è il sistema di container automatizzato (dotato di 8000 container in alluminio, ognuno con dimensioni pari a 7.20 m x 1.65 m) che opera nei 12 ettari di questo moderno complesso di serre. Ogni container, nel quale vengono coltivate centinaia di giovani piante, può essere trasportato automaticamente all'interno della serra tramite nastro trasportatore.

Per garantire che tutte le movimentazioni avvengano correttamente e senza intoppi, la società Anthura ha deciso di affidarsi, nuovamente, a Pepperl+Fuchs, ad un sistema di identificazione altamente qualificato, già testato nel 2000.


Testa di lettura induttiva del sistema RFID nella parte inferiore del nastro trasportatore
Testa di lettura induttiva del sistema RFID nella parte inferiore del nastro trasportatore

La soluzione

Ogni container ha un supporto dati plastificato sul lato inferiore. Il codice univoco di ogni container viene letto da remoto da una testa di lettura induttiva posizionata in corrispondenza di una serie di intersezioni strategiche. Le informazioni utili (es: tipo di articolo, numero di piante presenti nel container) possono quindi essere collegate a questo codice univoco (letto da remoto dalla testa di lettura) nel software e conservate ed aggiornate all'interno di un database. In questo modo si conosce sempre la posizione del container lungo il nastro trasportatore all'interno della serra. Uno dei punti di forza del sistema di identificazione è il fatto di essere costituito solo da due componenti : minore è il numero di componenti, minore è la probabilità che si verifichino dei guasti.

Patrick Romeijn, manager della produzione di Anthura, commenta:

È importante per noi conoscere la posizione dei container all'interno della serra in ogni momento, in modo da sapere dove si trovano i prodotti ogni qualvolta ne abbiamo bisogno. Una volta che il prodotto da elaborare è stato localizzato, può essere spostato efficientemente con il minor numero di movimenti. Alla luce della nostra precedente esperienza con i sistemi di identificazione di Pepperl + Fuchs, abbiamo optato nuovamente per “Ident I System P”, per il suo elevato grado di affidabilità, robustezza e facilità di messa in servizio. In questo sistema, la comunicazione con il livello di controllo superiore e con il sistema di informazione avviene attraverso un'interfaccia RS485. Il sistema di identificazione di Pepperl+Fuchs ci ha già garantito numerosi anni di servizio affidabile e privo di anomalie nell'ambito della registrazione della posizione dei container.

Componenti aggiuntivi disponibili

In aggiunta ai prodotti già menzionati Pepperl+Fuchs offre un'ampia ed unica gamma di teste di lettura, nonchè di supporti per codici e dati. Ad esempio, è appena stata sviluppata una testa di lettura RFID che, grazie alle sue dimensioni compatte 540 x 50 x 15 mm (l x l x a), può essere perfettamente posizionata tra i rulli del nastro trasportatore. Si tratta di un sistema LF, in grado di lavorare ed essere montato sopra o tra i componenti di metallo. In questo caso, la testa di lettura è collegata ad un sistema di controllo IDENT, al quale possono essere collegate, a loro volta, altre teste di lettura. Questo sistema può essere collegato al sistema di controllo attraverso bus di campo comuni. La testa di lettura ha un range di lettura omogeneo su tutta la sua lunghezza, che fornisce una distanza di lettura costante pari a 65 mm.

Ciò rappresenta un'altra grande innovazione di Pepperl+Fuchs nell'ambito dei sistemi RFID per il trasporto e i processi di lavorazione dei materiali, dove i fattori chiave sono rappresentati dall'affidabilità, dalla facilità di utilizzo e dalla continuità.