Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

RFID per le linee di assemblaggio finale del settore automobilistico

Le sottounità di assemblaggio arrivano alla loro posizione di assemblaggio precisamente quando richiesto

Applicazione
Oggigiorno, il vasto numero di opzioni offerte nei veicoli rappresenta una sfida per l'industria automobilistica che può essere affrontata con la tecnologia RFID. In questo modo, è possibile rendere disponibili i dati relativi alla produzione di altri processi e i sub-fornitori possono essere integrati nella catena logistica.


Obiettivo
Uno dei requisiti principali delsettore automobilistico è avere a disposizione le parti giuste al momento opportuno e nella posizione esatta sulla linea di assemblaggio. I tempi di processo necessari per il posizionamento sulla linea di assemblaggio devono essere brevi e il processo logistico dei fornitori secondari deve essere completamente automatizzato.


Requisiti
I clienti richiedono standard RFID omogenei, per poter implementare facilmente in qualsiasi posizione diversi sistemi. Le case automobilistiche scelgono soluzioni di comunicazione basate su Ethernet (Ethernet/IP per il Nord America e PROFINET con connettori AIDA "push-pull" in Europa). I tag RFID devono funzionare in modo affidabile in ambienti molto diversi.


Vantaggi per il cliente
Processi di logistica uniformi tra i fornitori delle parti e l'impianto di assemblaggio, incluso l'abbinamento automatico dei container, delle sotto unità di assemblaggio e dei singoli componenti sul veicolo. L'alta affidabilità delle apparecchiature RFID e lo scambio di dati negli ambienti industriali è la chiave fondamentale.



Nelle linee di assemblaggio finale, il posizionamento delle parti, i processi di lavorazione e i dati relativi alla qualità vengono catturati via RFID

Cosa è stato fatto

Presso il fornitore delle parti, le banchine di ricevimento e le ubicazioni delle linee dove si esegue l'installazione delle sotto unità di assemblaggio o dei componenti, i dispositivi di lettura accedono ai tag dei dati e li associano al numero di fabbricazione del veicolo relativi. In più, questi dati vengono utilizzati per scopi di controllo della qualità. Dal momento che l'identificazione delle parti utilizzando la tecnologia RFID è completamente automatica, è possibile omettere le procedure manuali utilizzando i lettori di codici a barre mobili. La soluzione Pepperl+Fuchs di controllo IDENT offre una interfaccia RFID a funzionamento indipendente della frequenza sul PLC in modo da consentire in una sola volta il lavoro di integrazione, semplificando l'utilizzo simultaneo di tag RFID a raggio lungo e a raggio corto. I connettori AIDA moderni offrono un collegamento sicuro e rapido all'infrastruttura Ethernet dello stabilimento.

Le soluzioni di logistica su base RFID che coinvolgono i fornitori delle parti sono standard negli impianti produttivi di assemblaggio del settore automobilistico moderni e flessibili