Serviceline
Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

Alimentatori trasmettitori SIL 3

Alimentatori trasmettitori per applicazioni di sicurezza intrinseca in conformità alla EN 61508
Alimentatori trasmettitori per applicazioni di sicurezza intrinseca in conformità alla EN 61508

Gli alimentatori trasmettitori dei sistemi K e H sono stati ampliati per includere due unità di controllo di alimentazione aggiuntive progettate per applicazioni di sicurezza intrinseca fino a SIL 3 in conformità alla EN 61508.

Il vantaggio di questi alimentatori trasmettitori è che per costruire un circuito di segnale a sicurezza intrinseca per SIL 3 è necessario un solo trasmettitore. In passato, per ottenere SIL 3, era possibile soltanto utilizzando due loop separati, ed entrambi dovevano essere monitorati per ragioni di ridondanza. Con queste unità di controllo, le funzioni di diagnostica interna vengono inoltre segnalate tramite un'unica uscita e un LED rosso. Un ulteriore vantaggio è costituito dal fatto che gli intervalli di test previsti possono essere estesi fino a dieci anni per applicazioni SIL 2.

I nuovi alimentatori trasmettitori KCD2-STC-Ex1.ES e KFD2-STC4-Ex1.ES a singolo canale hanno una larghezza di soli 12,5 mm e 20 mm rispettivamente e offrono un segnale di uscita attivo e passivo di 4...20 mA nonché 1...5 V per il lato di controllo. Inoltre, integrano il sistema K, che comprende circa 150 differenti barriere isolate a sicurezza intrinseca e condizionatori di segnale. Assemblati alla guida di montaggio DIN (35 mm) con la guida di alimentazione, questi dispositivi sono in grado di fornire informazioni circa la diagnostica interna utilizzando un singolo segnale di malfunzionamento.

Gli alimentatori trasmettitori HiC2025ES e HiD2025ES sono stati sviluppati per il sistema H, in cui le unità di controllo sono montate su piastre di terminazione precablate. Queste unità di controllo di dimensioni ridotte hanno una larghezza di 12,5 mm e 18 mm rispettivamente e sono entrambe compatibili con le piastre di terminazione esistenti nel sistema.